Home Welcome 54.91.203.233 - Suggested View 1024x768 - Last Update 10/12/2002 Back Forward



Linux sui notebook Asus serie A1

** English version here **


  NOTA: andate qui per gli ultimi aggiornamenti  


Specifiche del mio sistema

Questa è la procedura che potete seguire per installare Linux sul vostro notebook Asus A1356D (e forse su tutta la serie A1), permettendovi di far funzionare il chipset SiS630 in modalità framebuffer ma senza accelerazione hardware, evitando il famigerato LCD bug.
La guida fa riferimento alla distribuzione Mandrake Linux 8.0, ma dovrebbe essere valida anche per la RedHat, con la quale promette di essere compatibile al 100% e in generale con qualunque altra purché contenente il kernel 2.4 o superiore.

Per le distribuzioni RedHat 6.2, 7.1 e Slackware 8.0 consiglio l'ottima guida all'indirizzo http://web.tiscali.it/bertazzonlino/


Se cercate informazioni sul sistema audio e il modem, leggete qui e qui in risposta ad alcuni quesiti postati sul Guestbook.





Requisito fondamentale è l'attivazione del framebuffer nel kernel, che altrimenti andrà ricompilato. Nel caso della Mandrake, non dovremo preoccuparcene.

  1. Iniziate l'installazione al solito modo, meglio se senza il mouse USB (a me ha dato problemi).

  2. Quando arrivate all'installazione di lilo, scegliete l'opzione avanzato e settate la modalità video su "1024x768(frame buffer)" in modo da abilitare all'avvio il frame buffer, che è correttamente supportato dal kernel.
    Nel caso vogliate impostare manualmente lilo.conf, editatelo in modo che compaia la riga vga="791" che imposta tale risoluzione ed eseguite da shell lilo per settare le modifiche nell' MBR (master boot record).
    A titolo di esempio, questo è il mio lilo.conf.

  3. Ora dovreste essere arrivati alla configurazione dell'X server. Vi verrà segnalato che il chip grafico SiS 630 è supportato solo dall' Xfree86 3.3.6. Scegliete quello senza supporto 3D sperimentale.

  4. Alla configurazione dello schermo, lasciate l'impostazione di default (SVGA, 1024x768@70Hz).

  5. Alla richiesta di prova della configurazione video, rispondete NO, altrimenti il sistema andrà in freeze!

    Vuoi testare la configurazione? Attenzione: il test della scheda grafica può bloccare il tuo computer.


  6. Anche alla richiesta di avvio automatico dell' X server al boot, rispondete NO.


    Posso settare il tuo computer per l'esecuzione automatica dell' X server ad ogni avvio. Desideri avviare X al riavvio?

  7. Ora l'installazione è terminata. Riavviate il computer.

  8. All'avvio, se avete fatto tutto come fin qui detto, dovrete loggarvi come root trovandovi così al prompt della shell.

  9. E' ora necessario installare l'X server per il frame buffer, ovvero XF86_FBDev. Per far questo, inserite il cdrom 1 e andate in /mnt/cdrom/Mandrake/RPMS (verificate il path, per altre distro cercate la directory che contiene i file rpm).
    Il file che vi serve è XFree86-FBDev-3.3.6-21mdk.i586.rpm

  10. Ora installatelo con rpm -Uvh XFree86-FBDev-3.3.6-21mdk.i586.rpm

  11. A questo punto, andate in /etc/X11 e cancellate il link presente con rm X

  12. Bisogna però creare il nuovo link simbolico all'X server che abbiamo installato.
    Fatelo con: ln -s /usr/X11R6/bin/XF86_FBDev X

  13. L'ultimo passo consiste nel copiare questo XF86Config di esempio in /etc/X11 che andrà a sostituire quello presente.

  14. Finalmente è arrivato il momento del tanto desiderato startx.


ATTENZIONE: è importante ricordarsi di disabilitare tutte le funzionalità di risparmio energetico (ad esempio dal "Centro di Controllo" di KDE), onde evitare il bug dello schermo LCD, lasciando invece che se ne occupi il BIOS. Anche suspend-standby-resume sembrano non funzionare correttamente, costringendo al riavvio della macchina.

NOTA: con il file di configurazione XF86Config qui proposto, potrete usare liberamente sia il mouse usb che il touchpad.



Utilizzate il Guestbook per lasciare i vostri commenti, segnalare difficoltà o se trovate nuove migliorie per il funzionamento del notebook.
Inoltre vi troverete alcune informazioni per il sistema audio ed il modem.





Anti-Spam button. Before you click, please write down my e-mail address. Thanks!